22/4
2003

Blog e informazione

Nelle ultime settimane, non solo in Rete, c'e' stato un po' di dibattito sul rapporto tra Blog, giornalismo ed informazione. Io me ne sono tenuto fuori, sia perche' sono ancora nuovo nell'ambiente Blog, sia perche' questo non intende essere un blog di "informazione". Mi ha pero' particolarmente colpito un commento apparso su Giuda, con il quale un lettore ha affermato che i blog non sarebbero altro che una categoria artificiale, i figliastri delle Home Page personali sbocciate negli anni '90.
Effettivamente, cos'e' un blog, e cosa significa per un blog fare informazione? Se considerassimo "veri" blog solo quelli che producono informazioni, dovremmo escludere non solo tutti i blog che riportano barzellette, vaccate varie e considerazioni personali sul mondo o sulle attivita' del loro "gestore" (come questo), ma anche quelli che si limitano a raccogliere da diverse fonti ed a riproporre informazioni relative ad un certo argomento. Rimarrebbero solo quei pochi blog che realmente raccolgono le informazioni dal basso o dal vivo e le trasmettono inedite attraverso il Web; i mie blog preferiti, quando mi capita l'occasione di trovarne uno.
Io penso comunque che, chiamali blog o come piu' ti pare, anche le tipologie meno nobili posseggano una certa utilita' ed un certo valore. Persino questo. C'e' ancora tanto posto nella discarica globale, perche' non farsi avanti?

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.