4/4
2003

Esta noche se juega

Questa sera avro' modo di fare una partita a Mage, dopo diverse settimane. Avro' a disposizione solo due dei miei soliti tre giocatori... uno purtroppo e' ancora assente per motivi di salute.
Il pensiero vola quindi a lui, prima di tutto: Forza quarto di sega, esci da quel fottuto ospedale! Sappiamo tutti quant'e' bello farsi toccare sotto le lenzuola dalle infermiere, ma guarda in faccia la realta': la tua infermiera ha sessant'anni, cazzo! Puoi trovare di meglio, fuori.
Secondariamente, il mio pensiero vola ai poveretti che stasera mi premurero' di torturare, dopo una delle settimane peggiori della mia vita. Domani vi raccontero' com'e' andata. O dopodomani... sapete, sono cosiiiiiiì pigro...
In terzo luogo, vi faccio notare che nel menu qui a sinistra ho pubblicato quell'articolo su Lain di cui vi ho parlato ieri. Beh, alla fine l'ho scritto in XHTML. Anche in XML non era uscito male, ma il codice era un po' pasticciato e quindi ho preferito un buon vecchio XHTML valido piuttosto che lanciarmi in cose che non conosco sbrodegandole su', come dicono dalle mie parti.
Infine una proposta concreta per fermare questa guerra e le prossime: "Bush, Saddam, scopate di piu'. Anche tra di voi se non trovate di meglio, basta che poi non mi costringiate a vedere i filmini."

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.