1/10
2003

 

Essendo suo malgrado nata in una famiglia borghese (con coscienza di classe) una mia amica e' rimasta intrappolata in un collegio universitario di suore a Venezia. Attendendo tuttora che il capitano Findus venga a salvarla in cambio della ben nota "dorata ricompensa" (questa non ve la spiego) ella mi ha narrato alcuni eventi raccapriccianti che si ripetono quotidianamente tra le mura del maniero.
Tra questi: preghiere prima di cena, orge lesbo s/m, rituali pagani durante i quali ravanelli e broccoli vengono sacrificati alle divinita' dell'abisso* e bagni notturni nel canale.

Ok, tre su quattro sono inventati. Ma la situazione non per questo e' meno tragica.
Poveri ravanelli, bisognerebbe fare qualcosa.

* Ebbene si', anche il Partito Armato Vegetariano tira i fili del consiglio d'amministrazione.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.