9/9
2003

 

Nove Settembre...
Questa data mi ricorda qualcosa, ma non saprei dire. Se a qualcuno viene in mente me lo scriva.
Ieri ho visto la puntata dei Simpson in cui Lisa diventa vegetariana (pregiata chicca nella videoteca della mia morosa).
Ah, che soave commozione. Peccato non abbiano citato anche la domandona a cui noi vegetariani dobbiamo essere sottoposti ogni qualvolta la nostra colpa viene rivelata ad un cosiddetto onnivoro.
Io so benissimo perche' voi mangiate animali: siete deboli cloni eterodiretti del sistema capitalistico, servi inconsapevoli di una cultura assassina e macellaia. Ma non ve lo faccio notare ad ogni boccone di carne in putrefazione che vi cacciate in gola. Voi siete i normali.
Invece noi oltre ad essere trattati come anomalie fisiche ed essere circondati da persone che si sentono in diritto e dovere di farsi i cazzacci nostri, siamo anche vittime di scandalosi luoghi comuni. Il fatto che in virtu' della nostra astensione dalla carne noi dovremmo essere piu' tranquilli, rilassati e pazienti, meno violenti, ad esempio.
Balle. E' ora che lo sappiate: siamo tranquilli perche' stiamo organizzando la lotta armata, schifosi mangiacadaveri*.

* Questa affermazione esprime esclusivamente un'opinione di chi l'ha scritta e non costituisce prova sufficiente ad internare, isolare o ingerire esseri viventi differenti dal suo autore.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.