8/9
2003

 

8 Settembre.
La data suscita di per se' sentimenti contrastanti. Dal groviglio di truppe allo sbando, re fuggitivi, uomini che abbandonano la guerra del fascio e tornano alle loro case, soldati che non rinunciano agli ideali inculcati loro da vent'anni di regime, marescialli vigliacchi, gente presa in mezzo dalle proscrizioni, emerge un solo nitido pensiero:
Fasci bastardi schiattate, la Resistenza e' cominciata.
...
Beh, un solo pensiero e' meglio di niente.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.