20/4
2004

Meteopsicosomatologia

Sospetto veramente che la precaria situazione meteorologica cominci ad influire un po' troppo sulla mia salute psicofisica. Ieri sera sono tornato a casa dal lavoro estremamente depresso senza una ragione particolare, così per tirarmi sù ho pensato di dedicarmi nuovamente al succo ACE fatto in casa. Ingredienti: arance, succo d'arancia preso al discount (non avevo abbastanza arance), limoni, carote, guaranà, peperoncino pugliese.

Ecco, non provatelo. Non fa solo schifo, fa male.

Inoltre mi si è spezzato un dente mangiando i crauti. I crauti, vi rendete conto. Non riuscirò più a guardarli con gli stessi occhi. Contemporaneamente al volto sorridente del mio dentista mi è tornato in mente che da due mesi mi rimane da pagare il conto del meccanico. E che la macchina è senza benzina.

Poi stanotte sogno di andare ad un concerto di vasco (!!!) e che vasco ipnotizza tutti noi spettatori per trasformarci in zombie divoratori di carne umana. Vasco. Non riuscirò più a guardare neppure lui con gli stessi occhi. Che con la forza spirituale di vasco penso non si riuscirebbe ad ipnotizzare neppure la foto di un ghiro impagliato.

Poi ogni tanto mi fermo e mi chiedo perchè in questo periodo sono sempre nervoso.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.