A voler guardare con un po’ di distacco, al mondo succedono davvero cose strane. A

2/7
2004

Il bizzarro mondo degli animali

suntory roseA voler guardare con un po’ di distacco, al mondo succedono davvero cose strane. A quanto pare più di qualche criminale di guerra è ancora in circolazione per l’ex-jugoslavia, forse, nonostante le epiche pretese del tribunale dell’Aja. Da tutt’altra parte comincia il processo contro Saddam Hussein, accusato di essere (unico) responsabile di tutto ciò che di brutto è successo in iraq dalla costruzione della torre di babele in poi. La guerra con l’iran, la strage dei kurdi... peccato che mentre saddam compiva queste atrocità avesse il pieno sostegno politico, economico e militare di europa, stati uniti ed altra gente svelta a cambiare partito ed accusare i propri complici.

Per stare più vicino a casa, il Lestofante Capo, detto anche "il collant della maggioranza" soprattutto per affinità cromatica, si è trovato costretto ad ammettere che se si andasse alle elezioni anticipate, vincerebbe il centrosinistra. Ma lui non era quello sicuro di avere dalla propria parte la maggioranza del paese?

Nel frattempo, a San Giovanni Rotondo, viene inaugurata una gigantesca chiesa a (san) padre pio, segno di fede costato 35 milioni di euro che tanti cattolici, ne sono certo, avrebbero preferito veder spesi in altro modo. Per non parlare dei non cattolici. E l’architetto Renzo Piano dichiara (sentito alla radio): bisogna scacciare i mercanti dal tempio. Io aggiungo: si fa prima ad abbattere il tempio.

Infine, una notizia che un po’ mi inquieta e un po’ senza motivo mi rasserena: grazie alla biotecnologia è stata creata in giappone la prima rosa blu del mondo (e ovviamente, già brevettata dalla Suntory Ltd., che ci ha lavorato dietro per quattordici anni).

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.