reazione di fini alla bomba di bolognaGli investigatori mi danno ragione: a far esplo" />

10/6
2004

Fotoromanza

reazione di fini alla bomba di bolognaGli investigatori mi danno ragione: a far esplodere la bomba a Bologna è stato qualcuno di molto vicino a Gianfranco Fini.


Clicca sull'immagine per vedere tutta la striscia (gentilmente fornita dal movimento AlfAlCubo)


Nel frattempo, altrove Nello sta organizzando una mini-rassegna di film sul tema balcani in collaborazione con un gruppo detto UCC; ieri è riuscito persino a farsi tradurre il volantino da una ragazza serba o croata (nun s'è capito) ed abbiamo trascorso mezza serata sbevazzando e cercando di memorizzare la parola più complessa della pagina: protolitelitsvon... no, doveva esserci una kappa in mezzo da qualche parte... OK, almeno io non l'ho memorizzata ma dovrebbe essere traducibile con l'aggettivo "assortito" in una qualche declinazione.

Sempre a proposito del viaggio in Serbia prossimo venturo (grazie ancora, Babsi!) aggiungo un'altra domanda surreale che potrebbe tradire le nostre origini campagnole:
Nello: Ma dici che ci sono le malghe, a Belgrado?
Lusky: Certo, sarà in centro, come in tutte le grandi città.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.