L’Unità e Maroni fanno a gara di schizofrenia. Sarà vero che il ministrino si in" />

23/11
2004

Let me fly

L’Unità e Maroni fanno a gara di schizofrenia. Sarà vero che il ministrino si interessa a Volare solo perché è una compagnia aerea del Nord? Buh, parlando di leghismi tutto è possibile. Certo che se non se lo fosse chiesto l’Unità... a me non sarebbe neppure passato per la testa. Nel dubbio, meglio non far sapere a Maroni che sugli aerei di quella compagnia ho visto (con i miei occhi!) diversi meridionali che proditoriamente scavalcavano i confini padani senza che nessuno gli chiedesse i documenti. Perché Maroni è una persona detestabile, ma io a Volare ci sono affezionato: tutte, e sottolineo tutte le volte che ho volato, l’ho fatto con loro. Escludendo le esperienze lisergiche, s’intende. E non è possibile che per attraversare questo paese noi si sia costretti a metterci una dozzina di ore in treno, anche se il treno è romantico e a me piace molto ma
costretti
perché la compagnia di bandiera costa come l’eroina
non mi pare il caso.
Quindi che se la prenda il commissario, che se la prendano i concorrenti, che se la prenda Maroni, che se la prenda l’Unità ma qualcuno rimetta in aria Volare, per favore, che io ci voglio volare ancora.

Ah, e se poi beccaste chi si è imboscato i miliardi, una volta tanto...

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.