19/10
2004

A voler essere romantici

Tra cinquemila anni, una qualche forma di vita arrancherà tra i ghiacci o le creste smussate di una terra non più radioattiva. Forse il suo sguardo sarà attratto da un dettaglio fuori sintonia con il paesaggio, oppure il suo piede inciamperà in qualcosa che spunta dal suolo, la sua mano cercherà un appiglio e per caso lo sfiorerà. In un istante il suo cuore si riempirà di orrore e di meraviglia, purché questa forma di vita abbia ancora occhi o piedi o mani o cuore, quando lo troverà.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.