L’uomo che legge le carte cammina a testa bassa e lo sa, che alla fine è tutta una questione di creatività. Mescolare tre " />

28/9
2004

Numero Uno: il Bagatto

puzzle L’uomo che legge le carte cammina a testa bassa e lo sa, che alla fine è tutta una questione di creatività. Mescolare tre volte, ricombinare ed interpretare simboli vecchi come il mondo, cercando di cavarne fuori ogni volta qualcosa di nuovo e comprensibile, un segno ed il suo significato, crederci davvero o spacciarlo per verità.

L’unica carta che non sa leggere, che peccato, è la sua.
L’unica carta che teme è il Giudizio, perché ha la coscienza sporca.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.