19/1
2005

Possibilmente un avvoltoio

D: Crede in Dio, o comunque in una forza superiore?
R: Credo in una vita successiva. Vale a dire che l’idea della reincarnazione mi è congeniale.
D: In questa vita successiva, come vorrebbe reincarnarsi?
R: Un uccello... possibilmente un avvoltoio. Un avvoltoio non deve preoccuparsi del proprio aspetto o della sua capacità di trarre in inganno e piacere; non deve darsi arie. Nessuno comunque avrà mai simpatia per lui: è brutto, indesiderato, mal accetto dovunque. E questo lascia una libertà considerevole.

[Truman Capote, "Musica per camaleonti"]

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.