6/6
2007

Journalism in wonderland

Sequenza esatta di notizie al radiogiornale, portandomi questa mattina al bunker:

1. Milano, consulente dell’assessorato alla cultura posto agli arresti domiciliari per abusi sessuali su minori. Avrebbe molestato alcune amiche della figlia... (etc. etc.)

2. I medici hanno accertato gli abusi sessuali subiti dai minori, sui quali sta indagando la procura di... (etc. etc.)

3. Bambini segretati in casa da genitori troppo apprensivi, è questo il quadro che emerge da un’indagine sui minori di quattordici anni italiani, condotta dall’istituto di ricerca tal dei tali.

Certe cose, davvero, non si spiegano.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.