16/10
2007

Trielina al proletariato

Giusto ieri Belluno si era guadagnata la simbolica palma di città più sostenibile d’Italia, ed oggi arrestano una ventina di ragazzi per spaccio di eroina. Certo, così è molto più facile sostenere Belluno. Secondo l’Ansa, "in maggioranza si tratta di studenti benestanti". Ma cosa vi passa per la testa, sfigati sfaccendati, brufolosi scaldabanchi viziati alla ricerca di emozioni forti?! Di questo passo anche l’eroina finirà col diventarci una droga borghese!
Al giovane proletario, onesto e con coscienza di classe, non resterà che la trielina.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.