26/5
2006

Raccolta firme

Non bastava non essere ancora riuscito a trovare la mia casetta in canadà. Non bastava non aver ancora deciso definitivamente se cercare una casetta in canadà o no. Non bastava aver passato una settimana a cercare di capire se il governo Brancaleone e la lista dei ministri mi disgustasse poco, tanto o enormemente. Non bastava la sorpresa di scoprire che forse la bindi non è male come me la ricordavo. Non bastavano le farneticazioni teatrali di berlusconi, tra le quali spicca l’imbarazzante lettera a "Josè Louis" Zapatero*. Non bastava essere sospeso tra l’ansia, la tensione e la totale mancanza di interesse per il Mondialen.
No.
Ora va anche a fuoco la mia libreria preferita.

Allora forse è il caso di togliere ufficialmente questa settimana dal calendario. Iniziamo una raccolta firme.

1) Lusky


* Pregasi notare il neologismo "globabilmente".

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.