Sembra incredibile ma c’è gente che ci

24/2
2009

C’Ŕ ancora gente che ci casca

Sembra incredibile ma c’è gente che ci casca

[Uno dei motivi per cui odio questa idea delle ronde: possono generarsi spiacevoli equivoci.]

Ora vorreste lasciare le strade in appalto ai fasciopadagni da combattimento, nell’illusione che vi liberino di spaccini e disperati, facendo pure finta che queste ronde possano davvero essere apartitiche, apolitiche (in Itaglia!) e disarmate. Insomma, non vi bastava avere una telecamera puntata verso il vostro culo ad ogni angolo di strada, ci tenete proprio ad avere qualcuno che vi controlli appena mettete il naso fuori di casa. Abdicate, con gioia, al vostro diritto di muovervi liberamente. E potete ben dire che quando il mondo era un posto migliore voi uscivate più spesso, ma potrebbe essere vero anche il contrario: quando uscivate più spesso, il mondo era un posto migliore.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.