1/3
2011

Queen with no cow

Io lo so che nel mondo in questi giorni stanno succedendo cose turpi e/o bellissime e che dovrei forse commentare quelle* o gli ultimi pericolosi colpi di coda del caimano morente, ma preferisco invece annunziarvi che oggi è stato pubblicato il sito del nuovo progetto musicale dell’amico Julio Maria Gonzales Garbelodos, che questo musicoso s’intitola The Beta Project (anche se per coerenza avrebbe dovuto chiamarsi The Beta Maria Project) e che il sito su cui dovete sitare è www.thebetaproject.it. Ma non vi direi niente di tutto ciò se su questo sito non fosse scaricabile il primo singolo e se questo non fosse non solo gratis come è giusto che sia, ma anche sorprendentemente bello e ve lo ggiuro, io l’ho appena ascoltato infilandomi le cuffiette spocchiosamente convinto di ascoltare le solite robette italiane sfigate, le musichette carucce ma che proprio non gliela fanno, ed apparentemente la canzone parte proprio così ma dopo neanche tre secondi si evolve e diventa una cosa meravigliosa, roba che come si suol dire non sembra neanche italiana, tanto che se anche il resto del disco è così vien voglia di comprarlo coi soldi veri ed uno pensa questi diventeranno importanti e sarebbe anche invidioso ma poi pensa a Julio e dice Non posso essere invidioso di uno con quella faccia lì (scusa Julio) però è proprio bravo, finalmente almeno un amico di cui non ci si deve vergognare (scusa Nello).

E su, quel che dovevo dire io ve l’ho detto, ora andate e scaricatene tutti.






* in due parole, in posti che noi conosciamo solo per i villaggi vacanze gente che noi conosciamo solo come immigrati muratori spacciatori terroristi si fa sparare per valori kitsch come libertà e democrazia che noi conosciamo solo per averli visti nei film americani. E intanto, quelli che "dovremmo aiutarli a star meglio a casa loro" stanno a guardare, gli altri invece pure.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.