13/11
2007

Terra chiama Nello

Sabato sera. Prima di recarci a visitare il nuovo domicilio dell’amico Vlad, dove la cara Stefandra si è esibita in uno dei suoi leziosi svenimenti, abbiamo tentato di comunicare con l’amico Nello attualmente disperso in Balcanolandia. Comunicare con Nello non è mai stato semplice neanche quand’era fisicamente presente, figuratevi a mille chilometri di distanza.

Da bravo cittadino cosmopolita, io mi ero preventivamente procurato una scheda telefonica internéscional in uno di quei phone center gestiti da bravi stranieri che presumibilmente spennano altri bravi stranieri con tariffe da rapina*, per quanto inferiori a quelle imposte da Telecom.

* Non ho nessuna prova concreta per affermare ciò, se non una generale sfiducia e disaffezione nei confronti della razza umana.

Equipaggiati di due lattine di Guinness generosamente offerte da PornoRambo & Signora, grattiamo fiduciosi la patina argentata, componiamo il numero e ci prepariamo a seguire le istruzioni della simpatica voce guida aliena. Non sembra difficile. Non lo sembra.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: xx yyy zz...
Voce Guida Aliena: Troppo lento. Hai le dita tozze. Ricominciare da capo.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: xx yyy zzz wwww.
Voce Guida Aliena: Digitare il numero di telefono di destinazione.
Lusky: 0038...
PornoRambo: Mannò ci vuole il "+"!
Lusky: Ma il "+" non è come scrivere "00"?
PornoRambo: Mannò!
Stefandra: Massì!
Voce Guida Aliena: Non ho tempo di ascoltare le vostre beghe, terrestri. Ricominciare da capo.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: xx yyy zzz wwww.
Voce Guida Aliena: Digitare il numero di telefono di destinazione.
Lusky: 0038 111 222 333 666
Voce Guida Aliena: Bene.
Lusky: E ora?
Voce Guida Aliena: [---]
Lusky: Quindi?
Voce Guida Aliena: [---]
PornoRambo: Allora? Funziona o no?
Voce Guida Aliena: Mi mettete ansia. Ricominciare da capo.

Al sedicesimo tentativo, finalmente riusciamo a portare a termine questa operazione che normalmente uno scaricatore di porto di Bar compie in dodici secondi tracannando una bottiglia di slivovica. Il telefono squilla. Il telefono (presumiamo) del posto dove Nello vive o dice di vivere. Qualcuno risponde. E’ uno scaricatore di porto di Bar.

Scaricatore: Da?
Lusky: Nello?
Scaricatore: Xyzyw jjjhhhsw, lwivz? (supponiamo sia serbo)
Lusky: Antonello?
Scaricatore: Ah, Antonello!
Lusky: Antonello.
Scaricatore: Antonello?
Lusky: Antonello?
Scaricatore: ...?
Pornorambo (fuori campo): Allora?
Lusky (mano sulla cornetta): Ce l’abbiamo, ce l’abbiamo. Sta andando a chiamarlo.
Scaricatore: Antonello?
Lusky: Antonello?
Scaricatore: Antonello, only mobile.
Lusky: Antonello?
Scaricatore: Bye.
Lusky: Anton...?
[clic]

Allora proviamo a chiamarlo sul cellulare.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: xx yyy zzz wwww.
Voce Guida Aliena: Digitare il numero di telefono di destinazione.
Lusky: Dove cazzo è il numero...
PornoRambo: Aspetta, te lo passo... eccolo, 34...
Voce Guida Aliena: LEEEENTI! Ricominciare da capo.

Dalla birra passiamo al brandy alla liquirizia.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: xx yyy zz...
Voce Guida Aliena: Ma cosa sono quelle, dita o bastoncini Findus?
Lusky: Come?
Voce Guida Aliena: Hai parlato. Ricominciare da capo.

Dal diciottesimo tentativo, PornoRambo afferra al volo il telefono che stavo gettando nella stufa e prova lui. Senza ottenere risultati migliori.
Dal ventiquattresimo tentativo subentra Stefandra, ma sviene componendo il numero.

Allora il velo della follia si squarcia davanti ai nostri occhi e ci rendiamo conto dello sforzo immane che stiamo facendo per parlare con Nello, il nostro Nellino domestico, che probabilmente a quest’ora si sarà già tutto inselvatichito. Una volta questi sforzi li facevamo per evitare di sentirlo o almeno, per evitare di sentirlo parlare di Evangelion per più di due ore senza prendere fiato. Come cambiano i tempi. Colpiti da questa rivelazione, decidiamo di interrompere i tentativi di comunicazione e di andare a berci su.

Voce Guida Aliena: Digitare il codice.
Lusky: Noi ce ne andiamo. Siamo già in ritardo.
Voce Guida Aliena: Non così in fretta, terrestri.
Lusky: Sul serio, guarda... Non può funzionare tra noi.
Voce Guida Aliena: No! Aspetta!
Lusky: Addio.
Voce Guida Aliena: Ma io ti a...
[clic.]

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.