26/5
2003

Matrix Reboiled

Sabato sera sono andato infine a vedere Matrix Reloaded. Le mie aspettative erano piuttosto basse, percio' il prodotto non mi ha deluso del tutto. C'erano almeno quattro o forse persino cinque idee carine nella storia, che andavano a pareggiare egregiamente contro quattro o cinque bana/cazza/lita' madornali. Il problema e' che la trama occupa solo una minima parte di questo film; ogni dieci minuti Neo guarda il pubblico e dice: "Sono l'Eletto, ed in quanto tale percepisco con i miei medesimi sensi Risvegliati che il pubblico ha voglia di un'altra scazzottata. Morpheus, riprenderai dopo con le tue cazzate."
Oltre tutto, sentendo i commenti del pubblico, sono quasi certo che avesse ragione Neo: la gente va a vedersi questo film per
1) effetti speciali notevoli
2) calci in bocca, mazzate volanti, capriole in aria con deghejo.
E questo ha avuto. Gli effetti speciali non sono piu' in grado di sorprendere come nel primo Matrix, ma questo e' ovvio. In effetti, mi chiedo se sono stato l'unico ad annoiarsi di fronte a questa overdose di jackiechanismo pindarico. Paz.
Matrix e' e rimane un film assolutamente guajeio, anche a se' stante. Matrix Reloaded non e' altro che Matrix Reboiled: hanno slavato quella "filosofia" che aveva fatto tanto male alle testoline del pubblico "de' massa", rendendola meno pervasiva; hanno tolto il concetto della ribellione contro il sistema e l'hanno sostituito con lo strabollito dilemma sul libero arbitrio; hanno cotto la trama fino a renderla una pappetta servita calda tra un combattimento ed un inseguimento.
Personalmente, se avessi la cassetta o il DVD me lo riguarderei, ma con il pollice pronto sul tasto ff.

Note estemporanee di zio Lusky:
State alla larga dagli anarchici informali, gli anarchici per bene si riconoscono perché danno sempre del lei e dicono buongiorno, buonasera, prego, si accomodi, e grazie.




23/5
2003

Ancora Calazeo

Non ho ancora preso una decisione riguardo la faccenda della retro-compatibilita'; in fondo, a causa del suo formato e' difficile che questo sito possa essere indicizzato dai motori di ricerca, pertanto le visite sono molto poche.
In altri termini, al momento farei prima ad andare a installare personalmente nuovi browser sui computer dei miei visitatori che compiere la semplice operazione di inglobamento dell'xml in asp. Vedro' in futuro cosa e' meglio fare... Nello dovra' portare pazienza, come un gentiluomo d'altri tempi.
Nel frattempo, ho aggiornarto ancora il blog di Calazeo. Ho appena inserito i post dal 20 Agosto 2002 all'Ottobre dello stesso anno, arrivando in pratica circa a meta' della Cronaca giocata fin'ora. In questa fase dovro' un po' tagliare le considerazioni personali e le introspezioni dello stesso Calazeo, altrimenti non raggiungero' mai il passo delle partite giocate.
Stasera forse giochiamo, ma domani mi aspetta Matrix Reloaded. Senza grosse aspettative, ma diamogli almeno una possibilita'.




22/5
2003

Retrocompatibilita'

Il mio amico Nello mi ha fatto notare che l'intera sezione Calazeo di questo sito non e' visibile sui browser meno aggiornati, come ad esempio il suo Internet Explorer 5.0.
Dopo una superficiale riflessione, ritengo che potrei agevolmente ovviare al problema, inglobando le pagine xml in pagine asp come ho fatto con questa. La domanda che mi pongo e': ne vale la pena? M.A.D. Blog e Calazeo sono siti in una certa misura "sperimentali", almeno per quanto mi riguarda, ed estendere troppo la compatibilita' verso i browser piu' vecchi potrebbe essere un limite alle mie sperimentazioni (future, visto che finora c'e' ben poco).
Credo che le versioni aggiornate della maggior parte dei browser ormai supportino bene l'xml, ma mi impegno a verificare il prima possibile. In altri termini: se siete qui significa che avete una connessione alla Rete, quindi approfittatene per aggiornare anche il vostro maledetto browser, una volta tanto! Se invece dovessi scoprire che molti di voi hanno questo problema, provvedero' a fare la fastidiosa modifica.
So che sarebbe mio preciso dovere (e piacere) assicurare ad un pubblico piu' ampio possibile la visibilita' del sito, ma visto che i browser sono generalmente gratuiti e disponibili, penso che non faccia male neppure a voi tenervi al passo (tra l'altro, i nuovi browser sono generalmente migliori dei vecchi anche sotto altri aspetti). Questo non per ricadere in stronzate tipo "questo sito e' ottimizzato per...", ma solo per esortarvi a migliorarvi. Il vostro Karma vi ringraziera'.




21/5
2003

Smoking away my life

Ieri sono incappato in un sito dedicato alla lotta contro il fumo.
Avrei forse dovuto fare cio' che avrebbe fatto al mio posto qualsiasi onesto succhiatore di sigarette: chiudere in fretta il browser e andare a fumarmene un'altra. Ciononostante, la curiosita' mi ha spinto oltre ed ho letto qualche riga.
Il sito era diretto da una persona il cui padre e' morto di cancro ai polmoni a 89 anni. Senza entrare troppo nel merito della questione, il mio pensiero e' stato il seguente. La morte e' sempre una deprivazione, ma mi sorprende come dopo tutti quelli che ci hanno preceduto ancora siamo alla desolante ricerca dell'immortalita'.
Questa mattina sono gia' a quota due (e sono le 7:55). Non e' proprio cosa di cui vantarsi.




19/5
2003

Weekend Report

Sabato abbiamo osato organizzare una rimpatriata tra "vecchi" compagni di universita'. Temevo un po' che la cosa si sarebbe rivelata una drammatica rottura di balle, invece e' stato sorprendentemente piacevole. Del resto, erano solo due anni che non ci vedevamo, percio' avevamo tutti voglia di raccontarci le ultime novita', le prime esperienze lavorative, ecc., mentre non siamo ancora diventati degli estranei. E' soprattutto per merito di questo lieto evento che il mio Karma e' leggermente migliorato.
Al di la' di questo, mi ha scritto il giocatore che ha interpretato Ludovico nelle mie cronache di Mage, dicendosi commosso a ricodare il suo personaggio dopo tanto tempo. Mi dispiace di non avere avuto ancora tempo di rispondergli privatamente, comunque grazie Gianni! Sentiamo tutti la mancanza di Ludovico!




14/5
2003

Lo scopo del gioco

OK, a questo punto lo scopo del gioco diventa rimettere insieme i cocci del mio karma ed uscire fuori sano.
Non e' giusto che quando io, Saddam Hussein e Bin Laden ci ritroviamo a parlare del nostro futuro*, sia sempre io il piu' depresso.
* Il luogo dell'incontro non lo posso rivelare per ovvi motivi di sicurezza.




13/5
2003

A picco

Sto attraversando davvero un brutto periodo.
Non staro' a tediarvi eccessivamente con i miei problemi personali, ma se qualcuno conosce un modo abbastanza legale per tirarmi su', saro' disposto ad ascoltare consigli.
Nel frattempo vi informo che Salam Pax e' tornato a scrivere, informandoci tra le altre cose del fatto che - sorpresa! - la guerra fa veramente schifo.




9/5
2003

The Calazeo Project

Ce l'ho fatta!
Finalmente la sezione del sito dedicata alle mie cronache di Mage e' online. Guardate il menu a sinistra... lo vedete? Si chiama "Uno sguardo dall'Ombra", ma aspettate solo un attimo prima di cliccare sul link. La pagina principale e' costruita come un blog, tale e quale a questo, ma l'autore del blog e' un tale Calazeo. Questo Calazeo e' un png sconosciuto, il quale si trova in una situazione per cui non puo' fare altro che osservare quanto succede sulla terra. Praticamente, sara' lui a descrivere cio' che succede nella cronaca di Mage attualmente in corso. Le date di questo blog, di conseguenza, sono in tempo di gioco anziche' in tempo reale (fino a dove sono arrivato a scrivere, pero', gli eventi della cronaca non sono ancora iniziati). Per il resto, troverete alcune bevi informazioni sulle mie cronache passate, sui PG, sui PNG ed altre informazioni collegate esclusivamente alle mie cronache di Mage.
Come ho gia' detto, questo intende essere sia un "supporto" per i miei giocatori, sia eventualmente una fonte di spunti o ispirazione per altri Narratori di Mage. Gia'. Per quel che vale.
Siamo qui solo per divertirci, in fondo.




8/5
2003

Mutamenti climatici

E' proprio vero che non ci sono piu' le mezze stagioni, neppure in ufficio.
Ieri, contrariamente alle mie stesse previsioni, hanno accesso l'aria condizionata. Ora la temperatura e' stabile intorno ai 26 gradi... spero che questo non mandi in fallimento la ditta anzitempo.
Comunque scherzavo a proposito del mio cervello: la temperatura e' ininfluente sul suo malfunzionamento. E' rotto e basta, c'e' niente da fare.
Ah, un solo commento su tutto il fracasso di Berlusconi riguardo l'immunita' parlamentare che andrebbe ripristinata: magari si potrebbe ritornare alla vecchia legge, modificare di nuovo la Costituzione (tanto...), chiamare in causa Comunita' Europea, Onu, Nato e Cia, ma...
se invece la smettessero di rubare, non si farebbe prima?
No, dai, ma cosa a vado a pensare.




7/5
2003

Calore

Generalmente il caldo mi piace. Il freddo non mi da' fastidio, come ben sanno coloro che sono venuti a trovarmi a casa mia quest'inverno, ma quando fa caldo me ne starei volentieri in giardino con una bella tequila salata e limonata, a cazzeggiare leggendo qualcosa.
Guajeio, molto guajeio.
Ma questo caldo anticipato mi ha colto alla sprovvista. In primo luogo, non ho tequila a casa. Ho sale e limone, ma senza la tequila non e' la stessa cosa. In secondo luogo, non ho niente da leggere. Infine, sono costretto a stare in ufficio anziche' in giardino (il che' significa che se anche avessi tequila e letture non potrei gustarmele con la stessa serenita').
Il mio ufficio guarda a sud-ovest, per cui durante tutto il pomeriggio ci batte il sole. A causa di una politica di contenimento dei costi, non viene accesa l'aria condizionata e la temperatura sale costantemente... alle cinque e mezzo, quando posso finalmente fuggire, la temperatura tocca i 31 gradi. Il mio cervello smette di funzionare a 28. Fate voi.