SputaIlVeleno
red pill

13/7/2004 7.54.39

L.

Ciao Giulio, dopo correggo. Ma Arbè, io il copyleft te lo do, ma dove sono le foto?

Cmq ieri sera la scena più patetica in assoluto (per Giulio: la E. prima al bar con Cioni che rideva e scherzava, poi con noi a giustificare comunque Cioni che "non è mica lui che li porta in piazza, e comunque quelo che è successo è un fatto normale". Almeno Alessio si è tolto la soddisfazione di dirle in faccia che per lui (noi) chi sta con i nazi è al loro stesso livello).

green pill

13/7/2004 2.2.51

GmGasTer

Che il vigilantes sia privato, grazie al picchio lo sapevo anche io. Che abbia funzioni e doveri diversi, idem. Che sia li’ a guardare mentre la gente si ammazza non mi va giu’. Che i vigilantes siano nella maggior parte dei casi dei vecchi rincoglioniti e’ vero, ma per esempio quelli della San MArco (a Ve ovviamente) sono dei giovani spesso invasati e amanti delle armi che pero’ si cagano sotto quando hanno da fare il loro dovere (e’ successo nel net cafe’ dove lavoravo, quando e’ entrato uno squilibrato armato di cacciavite nel cuore della notte). Stai sicuro che se al posto della rissa ci fosse stato una rapina con uno disarmato, magari di colore, che scappava a gambe levate, magari la pallottola ci sarebbe scappata. E’ gia’ successo, sia a VE che in altri posti. Pero’ a sedare una rissa (molto piu’ pericolosa soprattutto se fatta da ubriachi) figurarsi se manco gli passa per la zucca.

poliziotto o vigilante non cambia comunque intendevo proprio dal punto di vista morale, piu’ che giuridico. Anzi, non morale ma etico, che e’ diverso ed e’ piu’ rilevante, visto che parliamo di mestieri...

Comunque non e’ giusto, quando Nello scrive un articolo e Lusky lo pubblica, tutti a parlarne, a distruggerlo o a dargli ragione (ehm, LUI si da ragione e gli altri distruggono...). Scrivo io finalmente un articolo, ed ecco che quattro pugni monopolizzano l’attenzione generale!!!

blue pill

13/7/2004 0.54.14

Amg

il vigilantes è completamente diverso da un poliziotto pubblico. Non ha gli stessi obblighi e doveri. Il vigilantes sorveglia la proprietà, non si immischia nel mantenere l’ordine pubblico. Quello che è da vedere è se nel suo contratto è previsto l’intervento in casi come questi nei locali che deve sorvegliare. Questo si. Ma se non è previsto, col cazzo che si va a pigliare un pugno gratis....questo dal punto di vista giuridico-legale, poi dal punto di vista morale è un’altra faccenda

red pill

13/7/2004 0.49.7

Amg

il vigilantes è privato, non pubblico...nota molto rilevante

green pill

12/7/2004 21.45.8

Nota...

Poliziotto o vigilantes il discorso non cambia...

blue pill

12/7/2004 21.41.32

GmGasTer

Arbe’, il discorso e’ anche pero’ questo: se un poliziotto non interviene per sedare una rissa, chi cacchio e’ che dovrebbe intervenire? Il poliziotto ha paura di beccarsi un pungo in faccia o una pallottola in corpo? E allora per che cacchio li paghiamo a fare?!?!? Se hai paura di intervenire per sbrogliare una situazione criminosa (e una rissa E’ una situazione criminosa, soprattutto se animalesca come quella descritta da Nello), come cacchio ti comporti se dall’altra parte della strada c’e’ un pazzo assassino o un rapinatore in fuga?

Piuttosto, si puo’ dire che sia stata una fortuna che non siano intervenuti perche’ ci sarebbe andato di mezzo anche il "pestato", vai te a spiegare che lui e’ stato assalito...

green pill

12/7/2004 20.30.42

Amg

Foto della manifestazione fascia

red pill

12/7/2004 20.30.13

Amg

Per quanto riguarda il vigilantes dello skiosko mi sono informato da mio padre che ha fatto il penale e ora sta al civile (perciò ne sa qualcosa di sti fatti)e sono emerse le stesse obiezioni che io vi ho mosso:
1)il vigilantes non avrebbe potuto assolutamente usare la pistola contro nessuno (ovviamente) nè sparare in aria perchè avrebbe passato un guaio se il proiettile fosse rimbalzato da qualche parte o caduto colpendo qualcuno (prima o poi qualsiasi cosa lanciata in aria cade, e si può immaginare a che velocità cada un proiettile sparato in aria e ovviamente non è detto che cada nei dintorni prossimi allo skiosko).
2)intervenire per staccare i 2 poteva farlo, anzi qualcuno DOVEVA farlo ma, come vi ho detto io, con il rischio che a uno dei 2 salti in mente di slacciare la pistola del vigilantes e usarla a sua volta (in questo caso al vigilantes non sarebbe successo niente legalmente, ma c’è una possibilità che il prescelto della pallottola sia lui stesso)
3)Penso proprio che a lui non gliene fregasse più di tanto e se anche fosse penso che non avrebbe avuto voglia di beccarsi magari un pugno

Con tutto questo io non voglio giustificare il vigilantes che non è intervenuto, ma visti tutti questi dubbi (che a me sinceramente, pur non essendo poliziotto ma conoscendo un po’ la legge da quello che mi dice mio padre, mi sono venuti subito in mente) se fossi stato in lui ci avrei pensato 2 volte prima di intervenire. Altra cosa: era una scazzotata tra 2 persone e non una rissa, con molte più persone che stavano cercando già di sedare il tutto, sia da una che dall’altra parte. Io capisco la rabbia che avete in corpo raga, ed è quella che ho io comunque; ma cercate di non essere troppo impulsivi in ogni situazione e vi esorto (dall’alto della mia torre d’avorio) a pensare un attimo su quello che sentite dire o vedete, altrimenti si cade nel banalismo scledense tanto forte nella gentaglia che popola questa città.
Questa comunque è una critica da amico, lungi da me il voler attaccare noie con voi o quant’altro.
Solamente cercate di pensare un po’ di più lasciando un attimo da parte la rabbia (che nei confronti del vigilantes mi pare non esista).
Cià

green pill

12/7/2004 20.29.38

G again

Argh! Mi cambieresti per favore "Non fu quindi una ragione semplicità" in "Non fu quindi una ragione DI semplicità" per favore? l’avevo riletto ma non mi ero proprio accorto dell’errore...

P.S. Arbe’ quali foto?

green pill

12/7/2004 20.26.58

GmGasTer

Grazie Lusky, a buon rendere...

Messaggio:

Firma: 


*Per inserire un'immagine nel forum, scrivete all'interno del messaggio <img>http://indirizzodell'immagine</img> (e andate a capo dopo ogni foto); nell'indirizzo bisogna tenere conto esattamente di minuscole e maiuscole. A scanso di equivoci funziona solo con immagini on-line (fino a un massimo di 5 per post) e dovete ricordarvi di mettere http:// nell'indirizzo; dovrebbe tener botta fino a circa 350 pixel di larghezza, forse un po' di più. Mi affido al vostro buonsenso.